FESTIVAL MUSICALE DELLE NAZIONI
Uu blog di tutte le sezioni senza immagini
Gülçin Aslanova – Lutz (pianoforte) Stampa

Gülçin Aslanova – Lutz was born in 1975 in Baku, Azerbaijan.
She graduated from the State Conservatory in Baku in 1996 under the guidance of Prof. Kuliyeva with the honors diploma. From 1996 to 1999 she was a post-graduate student at the same Conservatory. In 2002 she got a scholarship from German Academic Exchange Service for research year in Germany. From 2003 to 2005 she was a post-graduate student at the High School of Music in Stuttgart in the class of Lied Interpretation. She attended international master classes with Michele Campanella at Academia Chigiana in Sienna, with Elisso Wirssaladze in Sermoneta and Konrad Richter in Zwettl (Austria). She continues to play concerts in Azerbaijan, Germany, Austria, France and Italy.

 
Andrea De Vitis Stampa

Andrea De Vitis (Roma, 1985) consegue il diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Morlacchi” di Perugia nel 2007.Si perfeziona con musicisti di chiara fama, tra cui i chitarristi Leonardo De Angelis, Hugo Gueller, Helmut Jasbar,  Piero Bonaguri, il compositore portoricano Ernesto Cordero (che lo definisce “talentuoso guitarrista”) e la clavicembalista Annalaura Cavuoto.Viene premiato nell’ambito di importanti competizioni internazionali: I Premio alla I Edizione del Concorso Internazionale di Fiuggi, I Premio al X Concorso Internazionale “Anemos” all’età di 17 anni, II Premio al 5° Concorso Internazionale “Moisycos”, il II Premio al Concorso di Esecuzione Chitarristica “Città di Seveso” e III Premio al 18° Concorso Nazionale “Città di Parma”. Tiene regolarmente concerti nell’ambito di festival e rassegne concertistiche esibendosi in prestigiose sale da concerto (Auditorium Augustinianum presso il Vaticano, Archivio Centrale dello Stato, Padiglione delle feste di Castrocaro Terme, del Teatro Borgatti di Cento etc). Svolge attività concertistica anche in ensembles cameristici, collaborando con il chitarrista Senio Alirio Diaz e con la flautista Chiara Strabioli. Il 30 Maggio 2009 si esibisce presso l’Auditorium Augustinianum (Vaticano) in un concerto organizzato dall’Associazione Italo-Polacca Fryderyk Chopin, in omaggio a Giovanni Paolo II, riscuotendo un grande successo di pubblico.

Recensioni e articoli:
“Andrea De Vitis ha eseguito brani di Luigi Legnani, Niccolò Paganini e Francisco Tarrega, facendosi apprezzare per il nitore ed il chiaro rigore della tecnica strumentale posseduta” (Avvenire, Laziosette, 22 Novembre 2009)
“La chitarra del giovane De Vitis” (Il Tempo, 28 Agosto 2009)
“Un successo” (Controluce, Giugno 2009)
“Grande precisione ed eleganza” (Vivere Cave, Dicembre 2008)
“Un talento” (Il Corriere tuscolano, Giugno 2008)

 
Duo pianistico Anna Allevi – Stefano Guidi Stampa

Il duo pianistico Anna Allevi – Stefano Guidi si è costituito nel 1986 durante un corso di perfezionamento pianistico tenuto dalla polacca Hanna Lachertowa della Scuola Superiore di Musica di Varsavia. Il loro repertorio spazia dal classico al moderno con particolare attenzione per il 900 storico e contemporaneo in formazione sia a quattro mani che a due pianoforti. Il duo ha suonato in importanti sale da concerto sia in Italia che all’estero ottenendo sempre positivi apprezzamenti di critica e di pubblico. Ha partecipato a importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali riportando sempre meritevoli riconoscimenti tra i quali il Secondo Premio al Concorso Pianistico Nazionale “Roma 1989” , il Secondo Premio al Concorso Internazionale “Rovere d’Oro” di S. Bartolomeo nel 1990 e nel 1991 ), Secondo premio al Concorso Internazionale “R. Schumann” di Macugnaga nel 1991. E' stato segnalato come miglior duo del corso di perfezionamento tenuto dal M° Luciano Lanfranchi. Ha partecipato allo Stage straordinario sulla letteratura a due pianoforti e a quattro mani tenuto dal M° Alessandro Specchi nel corso del Piano Master 89 ottenendo per merito, l'assegnazione di un concerto nell'ambito della rassegna stessa. Il duo Allevi - Guidi ha eseguito il rarissimo concerto per pianoforte a quattro mani ed orchestra di L. Kozeluh come solisti con l'Orchestra Camerata Filarmonica dell'Università di Bologna, esperienza ripetuta con l'Orchestra Filarmonica di Craiova (Romania) e con in Virtuosi di Bacau diretti dal M°  Ovidiu Bàlan. Ha seguito uno specifico corso di perfezionamento per pianoforte a quattro mani presso la prestigiosa Accademia Musicale Pescarese, ottenendo il diploma di merito. E’ stato protagonista di una tournèe nella Repubblica Ceca, tenendo concerti nelle città di Praga, nel Salone dei Concerti dell’Ambasciata Italiana e a Karlovy Vary, al Teatro A. Dvorak. Nell’Agosto del 2007 è uscito il loro CD “Ciak…si suona!”, arrangiamenti per pianoforte a quattro mani di famosissime colonne sonore attentamente rielaborati dagli artisti stessi.

 
Zuzana Šimurdová Stampa
Pianist Zuzana Šimurdová was born in the Czech city of Ostrava. Having graduated from Janácek’s Conservatoire in Ostrava under Prof. M. Tugendliebová Zuzana continued her Master studies at Janácek’s Academy of Music ( JAMU ) in Brno under Prof. V. Sláviková and at the University of Leeds with Prof. R. Kellaway.  Zuzana is a Laureate of the UNESCO – Aschberg Bursaries ( Paris ) as well as a Winner of the First Prize and J. Seidler Prize in the International Anglo-Czechoslovak Trust Music Competition in London. In 2005 she also became the only Czech pianist to be invited to participate in the International Chopin Piano Competition in Warszaw 2005. From December 2006 Zuzana, as a permanent resident of Canada, is living in Montreal.  On May 2008,  she became a Laureate of Vivacite Montreal programme for her 1st recently released CD “Preludes a Un Pays Vrai” by Quebecois composer, J. Chatillon. One month later, she received an Orpheus Award from the Delian Society of composers and performers. Future engagements include concerts in Europe and North America.
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Pross. > Fine >>

Risultati 193 - 200 di 284