FESTIVAL MUSICALE DELLE NAZIONI
Uu blog di tutte le sezioni senza immagini
Svetlana Huseynova (pianoforte) Stampa

Nata a Baku, in Azerbajgian, si è diplomata presso il collegio musicale della sua città, alla facoltà di pianoforte. In seguito si è diplomata in pianoforte al Conservatorio statale “U. Gagibekov” e in canto lirico presso l’ Accademia musicale “U. Gagibekov”.

Trasferitasi in Italia ha frequentato, dal 1998 al 2000, i corsi di perfezionamento di Tecnica musicale di Maestro accompagnatore per cantanti lirici, presso la Scuola di Musica di Foro Buonaparte a Milano.

Dal 1984, a Baku, ha lavorato come insegnante di pianoforte presso la Scuola musicale; dal 1991 come Maestro accompagnatore al Teatro dell’Opera; dal 1994 come Konzertmaister alla facoltà di canto lirico del Conservatorio Statale “U. Gagibekov”.

In Italia ha collaborato come Konzertmaister del mese Pucciniano al Festival “G. Puccini” di Torre del Lago; presso diversi concorsi per cantanti lirici e presso diversi corsi di perfezionamento.
Ha collaborato e collabora con varie scuole musicali (“La casa delle note” di Milano, Civica Scuola di Musica di Rozzano, Liceo musicale di Luino) sia come insegnante di pianoforte che come Maestro accompagnatore per le classi di canto lirico.

Come cantante collabora con diversi ensemble corali; come pianista svolge attività concertistica accompagnando cantanti e con varie formazioni cameristiche.

 
Yusif Eyvazov Stampa

Yusif Eyvayov was born on May 2, 1977 in Baku. 1996-1998 he studied at Conservatorium (at present Academy of Music) of Baku. After graduation he went to Italy and took vocal master classes of Franco Corelli, Eugenio Fogliati, Magda Olivero and Placido Domingo. 2008 he won the Grand Prix International Competition for Opera in Milano, Italy.His repertoire includes Alfredo in Verdi’s “La Traviata”, Riccardo in Verdi’s Opera “Un Ballo in Maschera”, Edgardo in Opera “Lucia di Lammermour” by Donizetti, Duke of Mantua in “Rigoletto” by Verdi, Don Josè, in the Opera “Carmen” by Bizet, Cavaradossi in "Tosca" by  Puccini, Requiem by Verdi. He sang opera in Italy and gave concerts in Austria, Italy and Korea, Slovenia and Spain. In January 2009 he participated in a concert dedicated to the jubilee of Vladimir Minin, in the “Great hall of Moscow Conservatory.” In April  2009 he sang his first solo concert in Baku.

 
Il Trio Böhm Stampa

Il Trio Böhm (Michela Berti, flauto; Claudio Cavallaro, clarinetto; Daniele Veroli, corno di bassetto) nasce nella primavera del 2004 dall’idea dei tre giovani componenti di presentare un particolare repertorio di musica da camera in una veste nuova e forse mai sperimentata prima. L’unione di flauto, clarinetto e corno di bassetto, rappresenta infatti una novità nel panorama degli ensemble cameristici classici. L’impasto timbrico che ne scaturisce non ha nulla da invidiare ad un trio di archi: l’unione del timbro brillante ed omogeneo del flauto con quello dolce ed eterogeneo del clarinetto e con quello scuro e caldo del corno di bassetto crea un amalgama sonoro di grande effetto, tanto nell’esecuzione dei tempi lenti quanto in quella dei tempi più brillanti. Il nome del trio è un omaggio a Theobald Böhm, che nel 1846 definì scientificamente l’esatta divisione del tubo del flauto ai fini dell’intonazione, applicando allo strumento un congegno di chiavi e di anelli di grande praticità per l’esecutore, impiegato in seguito per altri strumenti a fiato, quali il clarinetto e il corno di bassetto. L’esordio del trio avviene nell’aprile del 2004 presso Palazzo Mancini a via del Corso, in occasione dell’evento “Musica a Palazzo Mancini”. Il riscontro da parte del pubblico è felice ed immediato e i tre musicisti vengono insigniti, nel giugno del 2004, del “Premio Europeo Tindari Terzomillennio” per meriti artistici. Negli anni il Trio Böhm si è esibito in prestigiose sedi quali la Basilica di Santa Maria in Via Lata e il Teatro Greco a Roma e ha collaborato con il Banco di Sicilia, le Associazioni Culturali “Eufonia – la cittadella musicale” e “Collianiene Tribune” di Roma, l’Associazione “Anxur Musica” di Terracina (LT) e con l’UPTER di Roma in occasione della presentazione del film-documentario Haendel in Rom di Olaf Brühl presso Palazzo Englefield nel maggio 2008. Il repertorio comprende musiche di Bach, Beethoven, Brahms, Crusell, Devienne, Dvořák, Haendel, Haydn, Holst, Ibert, Mayr, Mozart, Piazzolla, Salieri, Villa-Lobos, Vivaldi e altri. Maggiori informazioni su: www.claudiocavallaro.net/trio.html e su www.myspace.com/triobohm.

 
Marco Grieco (pianoforte) Stampa

Marco Grieco
Nato a Foggia, ha conseguito nel 2000 il diploma in pianoforte presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia col massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° A. Drago. Si è perfezionato per diversi anni col M° P. Iannone; ha frequentato diversi seminari e corsi di tecnica e interpretazione pianistica con i seguenti maestri: M. Mollova, (Sofia, Bulgaria), F. J. Thiollier (Scuola del Trio di Trieste) A. Lonquich (Rodi Garganico), M. Matarrese (Bari e Lucera). Dal 2008 al 2010 e’ risultato vincitore o vincitore assoluto in oltre 35 concorsi musicali e pianistici nazionali e internazionali. Si è esibito  in diverse città italiane e estere tra cui: New York (New York University - Dipartimento Casa  Italiana Zerilli Marimò), Londra (St Martin in the Fields, “Pianists of the World” Series e St Barnaba Church “Friday Lunchtime Concert”), Edinburgo (Edinburgh Society of Musicians, Scottish Arts Club, St Giles Cathedral), Ohrid(Macedonia), Leon(Spagna), Caramanico Terme, Roma, Trieste, Teramo, Venezia, Milano, Genova (Amici del Carlo Felice e del Consevatorio Paganini), Viterbo (Universita della Tuscia), Tivoli, Forano, Gorizia, Diano Marina, Ladispoli, Foggia, Bari, Viterbo, Lucera, Siponto, Manfredonia (nell’ambito del concerto di Natale 2009 tenuto da B. Canino  presso il teatro Perotto )ecc. A Febbraio 2011 ha debuttato nella sala Puccini del Conservatorio “G. Verdi” di Milano per “La Societa’ Dei Concerti” nella serie Incontri Musicali- I Migliori Giovani Musicisti Italiani in Concerto. Il 26 agosto 2011 ha debuttato ufficialmente in Gran Bretagna con un recital solistico presso la prestigiosa sala di St Martin in the Fields a Londra nella Serie "Pianists of the world"  con successo di pubblico e di critica in qualita’ di primo ed unico italiano ad esibirsi nella suddetta serie (con pubblicazioni su testate giornalistiche come Gazzetta del Mezzogiorno e Corriere della Sera).Tra i prossimi impegni professionali figurano importanti recital  in Italia  e all’estero: León (Spagna)- Concerto di Chiusura  Eutherpe 2012 del ciclo "Musicos Del Mundo" presso l'Auditorio Centro Cultural di Caja España(in occasione del quale ha rilasciato un'intervista per la rivista specializzata "Eutherpe 2012"), un ritorno per la Societa’ dei Concerti di Milano con un recital presso l’auditorium Gaber, una masterclass e un recital in Thailandia presso il Goethe Institute Auditorium; e infine nel 2013 un grande debutto in Cina con una tournee di 10 concerti presso prestigiose sedi quali il National Centre fo the Performing arts e lo Shangai Oriental Arts Center ecc. A Giugno 2011 ha inciso un CD prodotto e distribuito da “ClassicaViva”. Ha conseguito con profitto la laurea magistrale in Economia e Commercio presso l’Universita’ degli Studi di Foggia.

 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Pross. > Fine >>

Risultati 169 - 176 di 284