logotipo tempietto
LE STELLE DELLA MUSICA
Cristina Presmanes (pianoforte)

Cristina Presmanes nasce a Santander. Si è diplomata al Conservatorio Superiore Juan Crisostomo Arriaga di Bilbao Si è perfezionata con Manuel Carra, Joaquin Achucarro, Marta Gulyas ed Enza Ferrari. Durante gli anni 1999, 2000 e 2001 è stata maestro collaboratore per la stagione lirica di opera e zarzuela del Palazzo de Festivales di Cantabria. Nell'anno 2002 si trasferisce a Madrid per il Dottorato all'Università Autonoma e per il Master in Gestione e Promozione della Musica continuando la sua carriera come maestro accompagnatore. Collabora come pianista al Teatro Real nelle produzioni di “Madame Butterfly”, “Simon Boccanegra”. Partecipa nel Teatro de la Zarzuela di Madrid nella produzione de “ La Bruja ” e “Donna Francisquita”. Collabora nelle diverse stagioni liriche in altre città: Teatro Jovellanos de Gijón, Teatro Campoamor di Oviedo, Teatro del Bosque Móstoles, Teatro Chapi Villena, Teatro Principal di Alicante, Murcia, Teatro Principal di Castellon, Teatro Principal di Orense sotto la direzione di direttori d'orchestra come Marco Armilliato, Miquel Ortega, Jorge Rubio, Ros Marba', Luis Remartinez. Lavora in diverse produzioni teatrali quali “Carmen opera sanguinosa”, “I tre Moschettieri”, “Scoprendo l'Opera”, “Scoprendo Mozart”e “Sangue Lunare” di Jose Sanchis Sinisterra, “Le chiamate dovrebbero essere proibite dal codice penale”, lavoro diretto da Javier Alberti sui testi di Miguel Mihura diretti da Ernesto Caballero per il Centro Drammatico Nazionale. Collabora come insegnate di repertorio ai master calss del basso Roberto Scandiuzzi organizzate dall'Università Internazionale Menendez Pelayo di Santander. Attualmente lavora a Madrid. Insegna repertorio vocale nella scuola Superiore di Canto e collabora periodicamente all'Università Carlos III.

--- Chiudi questa finestra ---

webmaster:
Alessandro Pedroni